Servizio di gestione del Bar della sede degli uffici centrali del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile ubicati in Via Cavour, 5

Servizio di gestione del Bar della sede degli uffici centrali del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile ubicati in Via Cavour, 5

Ultimo aggiornamento 15 aprile 2014

OPERA NAZIONALE DI ASSISTENZA PER IL PERSONALE DEL CORPO NAZIONALE DEI VIGILI DEL FUOCO
(ERETTA IN ENTE MORALE CON D.P.R. 30 GIUGNO 1959, N. 60) PRESSO IL MINISTERO DELL'INTERNO
Pubblicato sulla G.U.U.E. n. S 231 in data 28.11.2013
Pubblicato sulla G.U.R.I. n. 141 in data 2.12.2013

Ente appaltante:
Opera Nazionale di Assistenza per il Personale del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (O.N.A.).
Natura servizi:
Servizio di gestione del Bar della sede degli uffici centrali del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile.
Luogo esecuzione:
Via Cavour, 5 in Roma.
Procedura di aggiudicazione prescelta:
Ristretta accelerata.
Giustificazione della scelta della procedura accelerata: Necessità di dotare prontamente gli Uffici centrali del Dipartimento di un servizio di ristoro interno, per l’ottimizzare i tempi e le modalità di fruizione della pausa ristoro, in ottemperanza del C.C.N.L. di categoria.
Durata contratto:
Quinquennale, decorrente dalla data di consegna dei locali che sarà pubblicata in questa pagina in allegato.
Criteri di aggiudicazione:
Procedura ristretta accelerata con aggiudicazione in base al criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa, ai sensi dell’art. 83 D.Lgs. n. 163/2006, come da Deliberazione n. 243/2 del 10.07.2013 del Consiglio di Amministrazione dell’O.N.A., per l’affidamento del servizio di gestione del Bar della sede degli uffici centrali del Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile, ubicati in Roma, Via Cavour, 5.Offerta economicamente più vantaggiosa in base ai criteri indicati di seguito:

  1. Progetto gestione del servizio. Ponderazione 25 punti
  2. Sistema di controllo del servizio. Ponderazione 25 punti
  3. Percentuale di maggior rialzo sulla quota percentuale degli incassi annui a favore dell’Opera. Ponderazione 25 punti
  4. Percentuale di maggior ribasso rispetto al listino ASSOBAR vigente per la Provincia di Roma categoria 3a e 4a. Ponderazione 25 punti

La gara sarà espletata con le modalità previste dagli artt. 69, 73 lett. c), 76 escluso ultimo comma e 89 lett.b)del Regolamento di Contabilità di Stato (R.D. 23.5.1924, n. 827), nonché ai sensi dell’art. 83 del D.Lgs. n.163 del 12.4.2006, previa verifica dell’eventuale anomalia delle offerte secondo la procedura di cui agli artt. 86, 87,88 del citato D.Lgs. n. 163/2006.

Scadenza fissata per la ricezione delle domande di partecipazione:
Termine perentorio per la ricezione delle domande: ore 13.00 del giorno 19/12/2013.
La seduta pubblica di giovedì 30 gennaio 2014 – ore 10:00-, si terrà presso il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, del Soccorso pubblico e della Difesa Civile, in Via Cavour n. 5 al III piano- stanza n. 36 “Sala Editing”.
Informazioni complementari:
È a carico dell’impresa affidataria del servizio il canone annuo di locazione relativo ai locali strumentali all’esercizio dell’attività oggetto del presente bando, pari ad Euro 33.600,00 (Euro/mese 2.800,00).
La Stazione Appaltante si riserva la facoltà di aggiudicare l’affidamento anche in presenza di una sola offerta valida, sempre che la stessa risulti conveniente o idonea, ai sensi dell’art. 81, comma 3, D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i..
Altre indicazioni non contenute nel Bando saranno riportate nella Lettera Invito e/o nello schema di contratto e relativi allegati.Eventuali avvisi ed informazioni integrative del presente Bando saranno pubblicati in allegato su questa pagina.
Il Bando non vincola l’Amministrazione a contrarre. Essa si riserva, a proprio insindacabile giudizio, la facoltà di sospendere o annullare la procedura in qualunque fase antecedente la stipula del contratto.
Ai sensi dell’art. 241 comma 1 bis del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i.. si informa che il contratto non conterrà la clausola compromissoria.
Responsabile del Procedimento ai sensi dell’art. 10 comma 8 del D.Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. è il Segretario Generale dell’O.N.A. Giulia Paniccia.

Data spedizione del presente bando: 26 novembre 2013.

IL PRESIDENTE
DI PACE