lunedì, 4 Marzo
Vigili del Fuoco
Ministero dell'Interno

Opera Nazionale Assistenza

L’Opera Nazionale di Assistenza per il Personale del C.N.VV.F. (ONA) – succeduta alla Cassa Sovvenzioni dei Vigili del Fuoco – è stata costituita, quale Ente Morale, nel 1959, con sede presso il Ministero dell’Interno con il compito di provvedere all’assistenza materiale e culturale degli oltre 36.000 appartenenti al Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco in servizio, ai loro familiari, agli orfani oltreché ai pensionati.

Attende ai suoi fini istituzionali con un bilancio annuo di circa 7 milioni di euro che viene utilizzato per l’erogazione dei contributi periodici e straordinari a favore dei Vigili del Fuoco che vivono particolari situazioni di disagio, per l’amministrazione della polizza sanitaria integrativa all’assistenza del SSNN, per la gestione dei 4 Centri di Soggiorno marini e montani ad oggi attivi e cioè: Tirrenia, Montalcino, Cei al Lago e Merano.

Vigili del Fuoco

Nel corso del 2019 l’ONA ha liquidato 1.286 pratiche di assistenza per un importo di euro di circa 2.130.000, ha pagato premi per circa 2.385.000 euro per la polizza sanitaria integrativa, ha contribuito con circa 680.000 euro al soggiorno nei centri di vacanza. Nel 2019 sono stati 52.910 gli ospiti nei centri di soggiorno. Fanno capo all’Ente, inoltre, la gestione del significativo patrimonio immobiliare, le attività amministrative volte ad assicurare la regolare gestione economico-finanziaria nonchè le procedure di gara per l’acquisto dei beni e servizi, la gestione del Personale in servizio presso l’ONA e di quello assunto presso i Centri di Soggiorno.

Sottoposta al controllo amministrativo del Ministro degli Interno e della Corte dei Conti opera in stretto collegamento con il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

ALLEGATI

Lo Statuto dell'ONA

scarica il documento in pdf

L'Organigramma dell'ONA

scarica il documento in pdf

L'Organizzazione dell'ONA

scarica il documento in pdf

Il Codice Etico dell'ONA

scarica il documento in pdf